banner a rotazione
24/08/2016 - Scritto da: Redazione

Olimpiadi, tutti i numeri azzurri

Da zero ( medaglie, per la prima volta dal 1956) a cinque finalisti a ventotto ( la posizione dell'Italia nella classifica a punti).  I Giochi di Rio de Janeiro in cifre e parole.

Alla fine, lo " zero " tanto temuto e pronosticato, ha fatto la sua comparsa. Rio de Janeiro non ha sorriso all'atletica italiana, come immaginato  fin dalla vigilia. Nessuna medaglia per la squadra azzurra, come non accadeva da sessant'anni, ovvero  dall'edizione di Melbourne 1956. per la prima volta, da allora,  l'Italia non è salita sul podio olimpico. ha ottenuto si, cinque finalisti come a Londra, quattro anni fa, ma totalizzando solo 14 punti  rispetto ai 17 di Londra/2012, ai  20 di Pechino 2008 ai 27 di Atene 2004, che collocano l'Italia al 28esimo  post   ...continua


22/08/2016 - Scritto da: Presidente

Rio 2016, Malag˛: " Abbiamo fatto una bella figura "

La soddisfazione del presidente del Coni. Il Comitato verserà 5.4 milioni di euro agli atleti per le medaglie conquistate.

A spedizione conclusa, Malagò non nasconde la propria soddisfazione per i risultati raggiunti dall'Italia a Rio. Un bottino, 28 medaglie con otto ori come a Londra 2012, che il capo dello sport italiano definisce " una bella figura". " Sapevo che potevamo fare questo, ad un certo punto ho sperato anche in qualcosa di meglio ma ai Giochi si perdono medaglie che sembrano fatte e se ne vincono altre che non ti aspetti", aggiunge conscio del fatto che alla vigilia l'asticella  era stata fissata a quota 25 podi. " Abbiamo fatto una bella figura, sono contento. Potevamo anche guadagnare  qualche altra medaglia, e ci abbiamo creduto. Ma sono o   ...continua


11/08/2016 - Scritto da: Presidente

MENNEA DAY, edizione 2016

Anche quest'anno, il 12 settembre, torna in tutta Italia l'appuntamento che celebra l'anniversario del  record del mondo dei 200 metri di Pietro Mennea. A oltre tre anni dalla scomparsa, l'Italia dell'atletica  torna a celebrare Pietro Mennea nel 37esimo anniversario  del suo record del mondo dei 200 metri a Città del Messico. Quel 19.72 che per 17 anni  ha rappresentato  la cifra della velocità  assoluta sul mezzo giro di pista  che in tutto il Paese si animerà di sfide avvincenti. Come sempre lo spirito della manifestazione vuole andare oltre il significato prettamente agonistico e diventare un momento di coinvolgimento sportivo per tutti. Una giornata per correre insieme,  anche senza cronometro, per interpretare liberamente, ognuno a modo suo, quei 200 metri che hanno    ...continua


10/08/2016 - Scritto da: Presidente

Proroga obbligo defibrillatori

Il Ministero della  Salute  ha ulteriormente prorogato al 30 novembre ( scadeva il 20 luglio) il termine di entrata in vigore  dell'obbligo da parte delle associazioni e società sportive  di dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni (DAE) al fine di salvaguardare la salute dei cittadini che praticano attività sportiva non agonistica o amatoriale. La motivazione di questa decisione va ricercata  nel fatto che non sono ancora state completate, su tutto il territorio nazionale, le attività di formazione degli operatori del settore circa il corretto utilizzo dei defibrillatori  semiautomatici.Si ricorda che secondo  quanto disposto  dalle linee guida del Ministero della Salute del 24 aprile 2013 relative  alla dotazi   ...continua


09/08/2016 - Scritto da: Presidente

RIETI al primo posto in Italia per l'atletica

L'indice di sportività 2016 de il Sole 24 Ore premia ancora l'attività  del movimento reatino, tra l'eterno Andrea Milardi,  Il Rieti Meeting e il mondo della scuola. Rieti si conferma la prima città d'Italia per l'atletica leggera.A certificarlo , come ormai da anni, è il rapporto sull'indice di sportività delle provincie italiane pubblicato su  il Sole 24 Ore in edicola l'8 agosto. La decima edizione della classifica, elaborata dal Gruppo Clas sulla base di società, tesserati e ris ultati, vede il capoluogo sabino guidare lo speciale ranking dell'atletica tricolore davanti a Benevento, Poedenone, Lodi e Trento. Un primo posto    ...continua


08/08/2016 - Scritto da: Presidente

OLIMPIADI, " Azzurri con il dovere di sognare "

Mancano quattro giorni  al via delle gare  d'atletica dei XXXI  Giochi Olimpici, aperti ufficialmente  al Maracana di Rio de Janeiro da un ultimo tedoforo ben noto all'Italia:  Vanderlei Lima, che fu protagonista, con Stefano Baldini della maratona olimpica di Atene 2004.  Meno di una settimana dunque al primo confronto sulla pista dello stadio  Engenhao, casa calcistica dei bianconeri del  Botafogo. Il DTO  Massimo Magnani, da San Paolo,  sede del ritiro della squadra italiana, guarda alla selezione azzurra che affronterà i Giochi. " Il  contesto è unico - le parole del tecnico ferrarese -  anche più complesso, se possibile, di quello dei Mondiali, per le mille ragioni che rendono inarrivabili le Olimpiadi. La squadra che abbiamo selezionato si caratterizza, a mio   ...continua